Seleziona Pagina

THE COMPANY YOU KEEP

THE COMPANY YOU KEEP

Non siamo affatto contenti della gestione della società di calcio Genoa degli ultimi anni e delle cervellotiche decisioni invernali sin qui condotte ancor meno, ma pensare che gli “imprenditori genovesi” si riprendano Genoa e Sampdoria suona come un appello sbagliato nei modi, nei tempi, nelle intenzioni. Di quali genovesi parliamo? Spinelli? Calabrò? Gallazzi? Mamone? o l’ex Qui ticket? Tutte persone rispettabilissime, ma che forse, non in assoluto ma in questo momento, hanno altri pensieri e competenze che non il calcio e per niente intenzionati, o pronti, ad avvicinarsi al mondo del pallone. E lasciamoli alle loro competenze. Chi altri? Armatori? Petrolieri? Anche loro hanno mostrato scarsa propensione. Chi c’era se n’è voluto andare. E come dar loro torto? Più attenzionati da storici come Aldo Giannuli o giornalisti come Camillo Arcuri. No, non parliamo di politica. Si abbia almeno rispetto per la regola del silenzio. La revoca delle concessioni autostradali urge un po di più.

Circa l'autore

Jaques de Molay

Esiste solo il bene ed il male.