Sì, Tattiche e gol, ma anche Tecnica

Sì, Tattiche e gol, ma anche Tecnica

Non avevo visto la partita con la Viola e solo il giorno dopo ho visto l’azione del gol mancato da Pinamonti sul finale.
Guardo gli Highlights e noto una cosa oltre lo splendido lancio di esterno di Sturaro: lo stop perfetto, di esterno, in corsa e a seguire, che ha fatto il nostro centravanti.
Volevo dirlo, scriverlo subito, ma poi mi è passato di mente, fino a che sento Onofri dire quanto sia stato quel gesto tecnico degno di rilievo e comunque fatto da uno che sa giocare a Calcio.
Ora, io non ho grandi simpatie nei confronti dell’ex Capitano Rossoblu, ma son fatti miei, personali e quindi c’entrano nulla, ma sono contento che una persona che di Calcio capisce tanto come Onofri, abbia menzionato quell’episodio.
Perchè siamo ormai diventati tutti Allenatori, in una partita osserviamo e parliamo di schemi e di tattiche, ma ci dimentichiamo di forse la cosa più bella di questo belin di gioco: la Tecnica, il gesto tecnico.
Io sarò malato, non adatto a parlar di Calcio, ma guardo e soprattutto noto ancora queste cose.
Per questo che scrivo questo post, perchè di Pinamonti si è solo parlato del gol mangiato, del gol sbagliato e pure solo davanti al portiere, ma praticamente nessuno ha parlato di quello che ha fatto prima di calciare in porta.
E’ roba da gente che di pallone se ne capisce e non gli dà certo del Voi.
E lasciatemi essere contento, di avere un po’ di sano auto compiacimento, visto che anche Onofri e solo Onofri, per quel che ne so, ha rilevato la cosa molto bella che ha fatto il tanto bistrattato e vituperato Andrea Pinamonti.
Viva la Tecnica nel Calcio.
E Forza Andrea.

Circa l'autore