Seleziona Pagina

Si spera che gli Insegnanti…

Si spera che gli Insegnanti…

La Germania è molto più vicina di quanto si pensi. Anzi, loro sono ancora più intelligenti e democratici di noi visto che la Galera è finita prima che in italia. Pertanto, non si può di certo escludere che i Giuseppi seguano l’esempio della Locomotiva d’Europa, visto quanto l’hanno seguita e adorata fino ad oggi.
Io non ho figli e quindi dovrei battermene il belino di cosa succede e cosa potrebbe succedere ai bambini e anche ai loro genitori, nonni e parentela varia, ma siccome probabilmente ho ancora un minimo senso di raziocinio e di empatia, continuo a battere questo tasto: giù le mani dai Bambini.
E allora spero nel caso dovessero arrivare anche da noi simili proposte di “leggi” che non trovo nemmeno i termini per definire, che almeno gli Insegnanti dicano qualcosa.
Avranno pur bene anche loro un Sindacato, una associazione, un club, una bocciofila che fa le loro veci e che può eventualmente parlare, magari tramite comunicati.
Anche se ormai i comunicati, finiti i tempi delle BR e delle cabine telefoniche, li fanno ormai solo gli Ultrà.
Dico tutto questo perchè le voci corrono, le notizie vere o possibili pure, e al momento sento un silenzio assordante da parte di tutti. Pure di tanti genitori.
E’ il momento di dimostrare che tutto quel bene e quell’amore che si dice di avere nei confronti dei bambini, sia vero.
Che è vero e non solo un bla bla.
I’m waiting for.



Circa l'autore