Seleziona Pagina

Premesso che…

Premesso che…

Premesso che posso essere d’accordo (per quel che vale ovviamente) su quanto detto dal baldo… premesso che la sua analisi la trovo difficilmente criticabile… premesso che non so se le cose che dice siano vere perchè non faccio il giornalista e non ho le sue fonti, ma è probabile lo siano… premesso questo lo ringrazio perchè mi dà lo spunto per scrivere un post qui su Beyond Genoa.
Questa volta non contro di lui e per quello che scrive o dice in questa occasione, ma mi dà lo spunto per fare qualche domanda e porre qualche questione e tutti coloro che anche giustamente vogliono un cambio di presidenza.
Visto il video, guardato, ascoltato, la mia domanda è: soluzioni?
Proposte alternative?
E si perchè benchè sia comprensibile e anche giusto lamentarsi della situazione in cui si trova il Genoa (siamo tifosi) vorrei si considerassero un paio di cosette: va bene protestare, ma quali sarebbero le soluzioni appunto.
Chi si pensa di portare al Genoa come nuovo Presidente?
Qualcuno ha dei nomi? Delle facce da presentare?
Così fosse ne saremmo tutti felici, io per primo.
Ma ci sono queste facce e soprattutto, chi, sono?
Perchè se si ha nel belino che a Genova, in una Città come Genova… possa arrivare lo Sceicco di turno, quello vero non quelli del “Catarr” con eventuali Consoli appresso, bè, secondo me si vive su Fantasilandia.
Il Genoa ha un valore, ha un indotto commerciale di decine e decine di milioni di euro. Che lo si voglia o no, siamo sui 100 milioni, più che meno.
Esistono persone qui a Zena e me scappa zâ da rie.. e magari anche genoane dalla nascita e chî me scappa ancòn ciû da rie.. disponibili e adatte a tirar fuori cifre simili?
Ma parliamo e sognando pure, di possibili acquirenti foresti, magari esteri e dalle grosse disponibilità economiche.
A meno che non siano i soliti Barlafus a cui siamo abituati e ci hanno abituati da anni stampa e TV, ipotizziamo un qualsiasi Imprenditore serio che verrebbe qui per investire dei denari. Suoi. (ndr)
Genova, cosa gli darebbe, cosa può offrirgli in cambio?
Cosa può offrirgli una Città ridotta ormai ad un ricovero per anziani o località di villeggiatura per gli stessi.
Una Città che ha perso 400.000 abitanti negli ultimi decenni, dove non si vede lo straccio di una fabbrica, di un’azienda a livello nazionale ed internazionale, e che si basa unicamente sul suo Porto, Porto di una Città nella quale i maggiorenti si fanno le scarpe uno con l’altro, dove vige la mentalità del “l’importante è che l’altro non vada bene e se fallisce megio ancòn”.
Città dove ognuno pensa al proprio piccolo orticello o grande che sia.
Dove non esiste Impresa e Imprenditori degni di questo nome.
Una Città distrutta da decenni di mala politica e di scelte sbagliate.
Arrivasse chiunque di serio ed importante, cosa potrebbe dare, cosa potrebbe dargli Genova in cambio?
Perchè se avete nel belino che una persona venga qui e solo perchè il Genoa ha una bella Maglia e tanta Storia alle spalle, scendete dall’albero per favore…
Cosa viene a fare una persona del genere, un Gruppo, una Holding qui a Genova?
A Firenze è arrivato Comisso, e mi dicono abbia investito miliardi per comprare mezza Toscana in terreni.
Qui cosa comprerebbe? Cosa farebbe, cosa, gli lascerebbero fare.
Cosa potrebbe, fare.
Cosa va da Bucci o et similia? Da gente che con tanto di cantilena “Belandiii.. adesso non lo so eh? ma vedrà che se vuole costruire un bel supermercato quella lì sì che sarebbe una bella idea..”
Io non so come sia andata e come stiano le cose, ma parlando ad esempio di Preziosi e di “Genoanello” sono anni e anni che è tutto fermo tra veti, blocchi, ricorsi, trappole. E parliamo di un tocco di terreno sopra Cogoleto, non di buttar giù tutta Piccapietra e ricostruirci sopra.
Quindi quello che voglio dire e come sempre mia semplice opinione, che è facile criticare, suggerire, invocare. Pretendere.
E parlando di noi, di pubblico, di tifosi paganti anche perchè se non ce ne siamo ancora accorti esiste anche un’altra squadra a Genova, dovessero fare uno Stadio nuovo, per il nostro Genoa, di proprietà, vista come è messa Genova e quindi anche noi in generale..ci sono trentamila disposti e disponibili a riempirlo e non certo a 9,90 di costo biglietto a partita?
Avete idea di cosa incassa a partita la Juve con uno stadio capiente come il nostro? Quanto pagano gli juventini per vedere la Juve?
Anticipo già le possibili obiezioni tipo: ma loro vanno a vedere una signora squadra, un grande spettacolo e la Juve anche in Champions.
O so anche mi.. e allòa ve diggo: siete così sicuri che col Genoa sempre nelle prime posizioni ci sarebbe l’incasso che fa la Juve?
Quando è successo che sol che a pensare di proporre un aumento di prezzo della TRIBUNA CENTRALE di qualche decina di euro da parte della Società Genoa, quindi Preziosi.. ci fu una sollevazione generale e tanti “Vippps” traslocarono in tutta fretta in quella Superiore?
Ma non era per i soldi eh? non era per la palanche, per l’aumento di venti euro, ma “per principio” of course….
In ogni caso, ripeto: soluzioni? Alternative a Preziosi?
Certo, si dirà che deve pensarci lui, è compito suo.
Ma io dico: siete sicuri, proprio così sicuri che non ci pensi e ci abbia già pensato e da mo’…?
Io credo che abbiamo un grande, un enorme difetto noi genovesi, siano essi per Cognome, nascita o per residenza: pensiamo ancora di essere i Genovesi di secoli fa e di abitare, vivere in quella che era ed è stata la Superba.
Invece, dimostriamo di essere solo Superbi.
E di non capire come siamo messi per davvero.
Noi e Genova.
Va bene criticare, rilevare, evidenziare errori e problemi.
Ma è molto facile farlo.
Son bòn anche mi.

Video trovabile su Facebook, sulla pagina LVR



Circa l'autore