Seleziona Pagina

Non disturbate il Manovratore

Non disturbate il Manovratore

Non seguo i Tiggì italiani, manco mezzo, ma stamattina ho voluto vedere che cosa dicevano al popolo italico per tenerlo “informato”.
Innanzitutto la cosa curiosa e che dovrebbe far riflettere è che tutti e dico tutti i Telegiornali (giornali compresi) hanno gli stessi titoli, danno tutti le stesse notizie e anche nello stesso ordine cronologico.
Ora, siccome in una redazione di un TG importante arrivano in media 2000 (duemila) news al giorno, già questo dovrebbe far riflettere: possibile che con 2000 notizie e da ogni parte del mondo tutti scelgano e dicano le stesse cose? Vi evito sforzi cerebrali: sì, è possibile.
Allora mi metto lì e faccio uno zapping veloce tra Rai, Mediaset, “l’internazionale” SKY e le varie rassegne stampa.
Dopo aver aspettato minuti prima di riuscire a vedere qualcosa per via del solito bombardamento pubblicitario a reti unificate (a proposito.. ci siamo mai chiesti come mai danno tutti la pubblicità nello stesso momento?) mi metto lì a vedere cosa era successo in italia e nel mondo di importante.
Volevo per la verità vedere cosa dicevano su quanto sta accadendo in Francia (tra l’altro da mesi e mesi) visto che è accaduto che i Pompieri sono scesi con la Gente e contro la polizia e mi metto lì a vedere: Tasse, manovra, Conte in difficoltà.
Vengo a sapere che gli italiani aspettano l’arrivo dell’uomo forte.. e questo mi riempie di conoscenza.
Poi mi aggiro tra notizie tipo la Pizza nel Monferrato con la Mozzarella campana (mi pare Corriere in prima pagina) quelli che usarono lo spray al peperoncino durante il concerto di Sfera Ebbasta.. il solito Calcio con la partita del giorno, Salvini che mangia e fa accordi insieme a Renzi.. i soliti articoli contro la parte politicamente avversa de Il Giornale (forse il più scandaloso di tutti insieme a Libero a livello di Informazione) qualcosa sulla solita Roma con la Raggi in testa, un guasto alla Metro di Milano (ma non si cita Sala of course)
Di quello che sta succedendo non in Nicaragua ma in Francia, quindi a due Km da Ventimiglia, silenzio assoluto. Un silenzio assordante.
Maniman la Gente si sveglia.
Barzelletta del giorno: li chiamano Giornalisti.

https://www-tpi-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.tpi.it/politica/mario-monti-sardine-20191206510444/amp/?usqp=mq331AQCKAE%3D&fbclid=IwAR1wFbGzf4T7KZl-uuLXG-jivj1KFyi2QKBqWoFWVW1LAhOPlhhRery0NXg&amp_js_v=0.1#aoh=15756369470818&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.tpi.it%2Fpolitica%2Fmario-monti-sardine-20191206510444%2F

Circa l'autore