Ma non provate mai un po’ di vergogna?

Ma non provate mai un po’ di vergogna?

GAZZETTA DELLO SPORTVOTO AL MERCATO DEL GENOA: 7-
LASSE SCHÖNE È IL FIORE ALL’OCCHIELLO DELLA CAMPAGNA ACQUISTI ROSSOBLÙ, CONCLUSASI CON UN SALDO NEGATIVO DI 17,8 MILIONI DI EURO.

TUTTOMERCATOWEB: Un mercato sensato e oculato, quello del Genoa di Enrico Preziosi che questa estate ha puntato forte su un allenatore, Aurelio Andreazzoli, e portato avanti trattative per calciatori ideali per il suo credo tattico. Sono da analizzare in questi termini gli arrivi di Marko Pajac, Riccardo Saponara e Andrea Pinamonti. Così come quello affascinante di Lasse Schone, regista dell’Ajax delle meraviglie lo scorso anno in Champions League. Buoni anche i colpi Cassata, Barreca e Goldaniga.
BLASTINGNEWS: Pagelle calciomercato, voti alti per il Genoa da parte della stampa: il più basso è un 6,5
Genoa ampiamente promosso dalla stampa sul calciomercato, le mosse di Preziosi convincono gli esperti. Il voto più basso è della rivista Panorama.

Di JACOPO D’ANTUONO
Il Calciomercato estivo si è chiuso ieri sera e il Genoa ha riscosso consenso da quasi tutti i quotidiani online e cartacei. Il presidente Enrico Preziosi ha rivoluzionato una squadra che lo scorso anno è riuscita a salvarsi solo all’ultimo respiro.
AURELIO ANDREAZZOLI CONDOTTIERO
Il primo cambio è avvenuto in panchina con l’arrivo di Aurelio Andreazzoli al posto di Cesare Prandelli. All’ex tecnico dell’Empoli sono stati messi a disposizione giocatori di esperienza come Zapata e Saponara, ma anche giovani rodati come Barreca e Ghiglione.

Il colpo da novanta è rappresentato da Lasse Schone, centrocampista proveniente dall’Ajax e da un’entusiasmante avventura nell’ultima Champions League. Davanti Pinamonti è tra gli innesti più invidiati, benchè lontanissimo dall’obiettivo doppia cifra nella sua prima esperienza in A al Frosinone. La conferma di Kouamé e gli arrivi last minute di Goldaninga e Ankersen hanno irrobustito i voti di calciomercato e le pagelle dei vari giornali e siti web.Genoa, per gli esperti è un buon mercato.
Il voto più basso per il Genoa lo dà la rivista Panorama, che giudica le mosse di Preziosi convincenti e da sufficienza piena (6,5).
I redattori di calciomercato.com esaltano il colpo Schone e giudicano positivamente gli arrivi di Zapata, Saponara e Pinamonti. La permanenza di Kouamé per il noto portale vale un 8 in pagella. La Gazzetta dello Sport ridimensiona il Genoa, abbassando il voto ad un 7 – che resta comunque un giudizio positivo. Sulla stessa linea la redazione di Tuttosport, colpita positivamente dalle strategie targate Preziosi-Capozucca (7). Anche il giornalista Sabatini rifila un bel 7 al Grifone nelle sue pagelle finali, convinto da Andreazzoli in panchina e soprattutto dall’ossatura formata da Zapata, Schone e Pinamonti.

E quindi come la mettiamo cari esperti e opinionisti?
Adesso visto tutto questo vi ri domando se non ne avete vergogna.
Voi Giornalisti di vaglia ed Esperti di Calcio e di mercato.
Perchè questi erano i giudizi, unanimi, sulla campagna acquisti fatta dal Genoa quindi da Preziosi.
Se oggi si può dire che è stata una campagna non buona, che non ha prodotto buoni risultati e quindi che è colpa di Preziosi, che ha sbagliato e se ne deve andare, ci sta. E questo lo può dire un tifoso, lo possono dire i tifosi.
Ma voi Esperti no perchè siete anche pagati per quello che fate e scrivete. E per questo, se aveste un minimo di dignità e di decenza, dovreste andarvene anche voi.
Portare via le balle da dove siete. E sparire.
Perchè oltretutto, Preziosi o comunque un Presidente di Calcio quando fa degli errori lo ammette, li ammette e chiede anche scusa.
Voi nemmeno questo e anzi, siete subito pronti a salir sul Carro opposto, per sputar veleno e senza pagare mai dazio.
Dando sempre la colpa agli altri e mai a voi.
Con immutata stima, vi saluto.

Circa l'autore