Seleziona Pagina

Le Volpi sui Gozzi che vanno a gasolio

Le Volpi sui Gozzi che vanno a gasolio

No non è un post animal ecolologista, ma un modo divertente per condensare in un titolo quello che sembrerebbe star accadendo in casa blucerchiata. E sì perchè anche se sono genoano, la Sampedoria è pur sempre una importante società calcistica e che gioca nello stesso campionato in cui gioca il Genoa. E poi qualche amico sampedoriano ce l’ho anche io.
Pochissimi, perchè non frequento.. ma ce l’ho.
Pertanto a costoro mi viene da dire che se fossi in loro incomincerei a nutrire qualche preoccupazione, viste le parole scritte dall’esimio Parodi su Repubblica e le parole comunque, sono e possono essere sempre interpretabili a piacimento.
A leggere, sembra o almeno a me, che si stia cercando di far capire, quindi digerire, che se la samp si vuol salvare deve andare in Serie B.
Me lo fa pensare quell’accenno al Genoa e all’arrivo di Preziosi, ma sarà sicuramente una paranoia mia.
Ad ogni modo la situazione sembra proprio intricata e non da oggi, vista la cessione e da parte di un personaggio così importante come Edoardo Garrone a un personaggio che… vabbè lasciamo perdere. Io mi son sempre chiesto come sia stato possibile e soprattutto come la stampa, i media, abbiano mai davvero indagato e approfondito la questione. Ma vista l’enorme stima che provo nei confronti del mondo dell’informazione, la cosa non mi stupisce di certo.
Che oggi il Calcio sia particolarmente malato non è certo una novità e tutta questa faccenda sembra confermarlo ulteriormente, sempre secondo me ovviamente.
Già l’aver accettato e senza battere ciglio che una persona, degnissima per carità, ma con qualche problemuccio qual è Massimo Ferrero, fa chiedere alla Federazione come sia stato possibile. E’ vero che i Presidenti di Calcio son mai stati “angioletti” con tanto di Cetra, ma che le cose stiano peggiorando e non solo per il caso Samp, sembra essere evidente.
A leggere Parodi, ad esempio e ritornando a parlare di Sampedoria, alcuni nomi che compaiono nell’articolo non sono certo da Nobel dell’Illibatezza: basta digitarne il nome su Google e apparirà una bibliografia più che sufficiente, usando un eufemismo.
Pertanto non si capisce, o almeno io, come persone abilissime negli affari e con tanto di pelo sullo stomaco, debbano ad esempio tirar fuori decine di milioni quando, vista la situazione contingente, potrebbero tirarne fuori molto meno. Se non zero.
E’ già successo e proprio in casa samp, se non me lo son sognato.
Ma siccome sono tutte persone di provatissima fede blucerchiata, non sarà questo il caso.
Cosa appare evidente è la difficoltà in cui si trova proprio l’Ex Presidente blucerchiato, perchè comunque di riffa o di raffa è la causa della vendita al Viperetta, con l’aggiunta che ascoltando i pissi pissi bao bao che circolano in Città, il resto della famiglia, di comprare la Sampedoria, ne ha tanta voglia quanta ne ho io di iscrivermi ad un corso di Ricamo.
Pertanto auguri agli amici sampedoriani.
Anche se quelle parole di Parodi sul Lavoro Repubblica, a me fanno pensare.

Circa l'autore