Seleziona Pagina

La Santa inquisizione 2.0?

La Santa inquisizione 2.0?

A prescindere la gravità o meno del Coronavirus, quel che a parer mio è grave è quello che sta succedendo e ci sta coinvolgendo tutti: la cancellazione del Dubbio, del dissenso verso qualsiasi cosa ci venga presentata e imposta come verità. La, Verità.
Non credo di vaneggiare se dico che esiste una sorta di Comitato Supremo, una Entità che decide per noi e su di noi e che decide, cosa sia giusto e cosa invece sbagliato, il così detto Pensiero Unico che si sta imponendo sempre più per mezzo e con l’aiuto se non complicità dell’informazione mainstream: la Verità ce l’abbiamo noi, ve la diciamo noi e voi siete tutti dei Coglioni.
E per questo non avete diritto di parola e dovete solo che stare zitti.
E’ lo stesso modo di ragionare e di governare che avevano i Religiosi nei periodi più bui della Storia e l’accostamento non mi sembra così campato in aria.. e se quel periodo è terminato o perlomeno di molto attenuato è stato per l’esistenza di personaggi che hanno avuto l’Intelligenza e il coraggio di mettere sul piatto e di esercitarlo pure, il Dubbio. Il dubitare.
Dire Inquisizione e Giordano Bruno potrebbe già racchiudere il tutto e fornire esempio esaustivo.
Oggi si parla e uso un eufemismo, di Coronavirus.
Ieri, si parlava di Torri Gemelle e chi non credeva e non crede alla possibilità che un branco di Beduini chiusi dentro una grotta in Afghanistan abbia potuto ideare e portare a termine una operazione del genere, e soprattutto che TRE grattacieli riempiti di piloni di acciaio e del più resistente possano crollare come un castello di carte perchè colpiti da DUE aerei, veniva e viene tacciato di complottismo e non ha possibilità di parola e quindi di replica.
Ieri, si parlava di Scie Chimiche e stessa storia, quando oggi l’Informazione Ufficiale, il così detto Mainstream incomincia a parlare di “opere di bioingegneria“.
Secondo voi cambia qualcosa ai fini pratici se quelle cose che vediamo tutti e tutti i giorni nel cielo si chiamano così e non scie chimiche?
A quanto pare sì. Visto che adesso le si accetta e lo si accetta…
Ieri si parlava di “microchip”, si era definiti dei coglioni sol che a pensarlo e oggi, in Svezia e in altre parti del mondo ci sono già persone e pure stra felici di farsi impiantare da qualche parte un bel microchip che è e perchè tanto comodo
Si parlava di Vaccini e di Morbillo, malattia infantile (ndr) diventata improvvisamente pericolosa e mortale come la Peste viste le centinaia se non migliaia di morti che ci dicevano esistere, e vai con i Vaccini e pure obbligatori; e se qualcuno osava e osasse avere dei dubbi, era un Coglione, è, un Coglione. Cazzo volete saperne voi, abbiamo Noi la verità e la sappiamo noi. Non dovete dubitare e soprattutto, non potete, non vi è consentito.
Quindi, vaccinate con vaccini polivalenti i vostri Bimbi e di pochi mesi. E muti.
Oggi, c’è il Coronavirus e domani chissà cos’altro ci sarà e si inventerà.
Pertanto tornando all’incipit, quel che è grave oggi non è tanto il Virus che comunque fa danni e che comunque è una forma influenzale, ma è gravissimo a parer mio -e per fortuna non solo- quello che sta succedendo in questo mondo. Che ci sta succedendo e che ci tanno facendo.
Esiste un Pensiero Unico, GUAI a metterlo sol che in dubbio e se nel caso succedesse, si è bollati con dei veri e propri marchi a fuoco. E purtroppo vista la scarsa Intelligenza ormai dilagante, anche indelebili.
E il Diritto di Dubitare, di ragionare, di pensare col proprio cervello viene del tutto impedito.
Cancellato.
Così, chi non è d’accordo con la politica Sionista diventa automaticamente anti Semita.
Visto che tutti bene o male ne possediamo uno, cerchiamo di ragionare col nostro cervello e non eliminiamo una delle forme se non la forma più bella dell’Intelligenza: il Dubbio, il poter dubitare e proprio per questo iniziare a mettere in moto il processo del ragionare.
Non abbiamo bisogno di “Pastori“, termine non a caso usato dalla Religione, perchè non siamo Pecore. E anche perchè lo scopo dei Pastori non è certo quello di far del bene ai loro animali, ma solo di mantenerli in vita il meglio possibile per poi usarli o consumarne la carne.
Alla fine fanno sempre una brutta fine, alla faccia dei Pastori.

Invito, chi fosse interessato, a guardare almeno i primi 14 minuti di questo video.
Così si può capire come viene trattato chi sol che osa avere dei dubbi, oggi.
Anno del Signore 2020.
Poi che si pensi quel che si preferisce, come sempre.







Circa l'autore