Seleziona Pagina

La concentrazione di poteri, è il male del mondo

La concentrazione di poteri, è il male del mondo

Ho messo questa foto per due motivi. Il primo è che oggi questa organizzazione è uno dei mali del mondo. Il secondo è che come sempre ci sono due popoli: quello della Rete e quello delle TV.
Partendo dal secondo, questa è la foto che si trova su Facebook e con tanto di domanda rivolta agli utenti. Ci sono più di 10.000 commenti, di post in risposta e ovviamente non son stato a leggerli tutti, ma da quel che ho visto, questi “difensori” della salute pubblica sono stati letteralmente massacrati. Asfaltati.
Se è così, si evidenzia ancora una volta la differenza e il grado di informazione che hanno i frequentatori della Rete, di Internet insomma, rispetto ai teledipendenti. La cosa non stupisce di certo, visto come “informano” Tiggì e giornali.
Pertanto il “spegnete la TV” è sempre più vero e doveroso.


Tornando al titolo, facendo un esempio idiota: è più facile e comodo corrompere arbitro per arbitro o chi li comanda?
Se poi l’associazione arbitri viene pure foraggiata, finanziata da qualcuno, et voilà, le jueux soint fait.
Se il ragionamento fila, bisognerebbe incominciare a domandarsi e quindi capire cosa è l’OMS con le sue diramazioni.
Se ce lo si domanda e lo si capisce, è un Centro di Potere e accentrato. In pratica perchè lo dicono i fatti, oggi questa organizzazione è sempre più direttamente dipendente da singoli individui e non dagli Stati, dalle nazioni.
Oltre che dalle case farmaceutiche of course.
In pratica, si ha un ristretto gruppo di persone che prendono ordini (e soldi) da un altrettanto ristretto gruppo di persone.
Addirittura, si è arrivati all’assurdo di non avere più nemmeno un gruppo, ma una persona singola: che si chiama Bill Gates.
Morale, un uomo, Bill Gates, comanda e decide la Salute di sette miliardi di persone.
Credo che si dovrebbe definire tutto questo con un semplice aggettivo: aberrante.
Questo il “popolo della rete” lo ha capito e lo ha ben chiaro.
Il problema sono tutti gli altri, cioè chi ha come unica fonte di informazione e di verità la TV e i giornali di regime.
Che sono sempre di più, se non la quasi totalità.
E questo perchè accade, accade per il motivo di cui sopra: sempre meno persone possiedono il tutto.
Basta guardare i nostri giornali, le nostre banche, il commercio. Fusioni su fusioni, accorpamenti, col risultato che quello che una volta era di tanti e singoli adesso è di pochi se non di una unica persona.
Il pesce grosso che mangia i più piccoli e questo Pesce, diventa sempre più grosso e potente.
C’è ancora qualcuno che crede in una parola che si chiama democrazia?

Per restare in tema, per concludere e per fare anche un po’ di informazione, questo qui sotto è un filmato tratto da una trasmissione della TV Svizzera.
Quando anche in italia succederà qualcosa del genere sulla RAI allora vorrà dire che qualcosa starà cambiando.
Come sempre, se interessa, guardatelo.
E se lo si guarda, è difficile non capire.
Perchè se no si ha qualcosa che non va e che non funziona come dovrebbe.



Circa l'autore