Seleziona Pagina

il solito minestrone

il solito minestrone

Mescolare per confondere o come si dice a Genova: mesccià russci e bertueli, con quella dimestichezza da vissuto uomo di comunicazione e cultura. Il punto più alto lo si raggiunge nel finale: “Si abusa di shock inutili e non si vedono più dove ci sono davvero: ieri 43 morti su un ponte, oggi un treno modernissimo rovesciato, due bravi ferrovieri morti facendo il loro lavoro!”. Si cerca di salvare così Sardine e Benetton, mescciando russci e bertueli.

Circa l'autore

IL LANTERNONE di Boccanegra

Pensionato, libero pensatore, nulla facente, amante dei cantieri dove poter suggerire agli operai il modo migliore per intervenire in tubature guaste e porvi rimedio, senza per questo essere brutalmente insultato. Se avanza tempo dipingo e scrivo brevi post su Faccialibro per amici trovati in rete, no perditempo