Seleziona Pagina

Il colore del vento

Il colore del vento

Blu, la tramontana, sia scura sia chiara, rosso lo scirocco, verde il maestrale, bianco il libeccio… Genova conosce tutti i venti, che sono una ragione del suo fascino. E ogni vento la dipinge di un colore diverso.

Un Genovese, se costrettoe/o ben remunerato, potrebbe riuscire a vivere in una città senza mare, ma impazzirebbe in una città senza vento.

Tratto da un pensiero di Fabrizio De André pubblicato sul libro “Genova è mia moglie”

Circa l'autore