Seleziona Pagina

Il Battesimo

Il Battesimo

Il mio Battesimo al Campo dö Zena, avvenne nel lontano Maggio 1963, ultima di campionato, avversario di turno il Bologna, quello di Haller, Nielsen, Perani, Fogli, eccetera. Il mio accompagnatore, lo zio materno, gran tifoso Rossoblù. Le squadre in campo, il GENOA schierava: Da Pozzo, Fongaro, Bruno, Occhetta, Colombo, Carlini, Meroni, Giacomini, Galli, Pantaleoni, Bean.

Vinse il Grifone per 1 a 0 con rete di Galli di testa, e fu determinante per la salvezza (toh…😏), unitamente alla contemporanea sconfitta del Napoli.

Ricordo distintamente le scene di giubilo in campo e sugli spalti, e nel tragitto verso casa, continuavo a chiedere allo zio “Allora abbiamo vinto ?!? Ma cosa abbiamo vinto…?” E lui sorrideva in silenzio, ma sul viso aveva una luce strana, irreale.

Quel giorno, il Battesimo, coincise con l’inizio della Malattia. Inguaribile.

Grazie di tutto Vecchio Balordo.

Circa l'autore