GUTTA CAVAT LAPIDEM

GUTTA CAVAT LAPIDEM

Alla conduzione gestionale della Società Genoa, che oggi, in questo momento, si trova in questo stato così critico, soprattutto dal punto di vista mentale, ma che è diventato un refrain ormai da diversi anni, imputo una totale mancanza di strategia aziendale, il che mi colpisce in considerazione del fatto che il nostro Presidente è a giusta ragione il titolare ed il gestore di uno dei più grossi gruppi imprenditoriali di settore AL MONDO.

Non ci arrivi se, fra le mille altre ragioni, non impari ad organizzare o FAR ORGANIZZARE da abili managers un sistema articolato e complesso come un’industria allargata. Perciò sono molto, ma molto sorpreso nel vedere gli esiti della questione. Imputo principalmente quanto segue:

L’allontanamento del miglior allenatore del campionato di serie A tre anni fa. Proprio in virtù di quell’esperienza che ti sei fatto diventando uno dei maggiori imprenditori di settore, sai bene che se non hai davanti Al Capone, ingoi quel che devi, trovi un accordo e degli “ambiti di competenza” su cui ragionare da pari, con incentivazioni consequenziali, con quell’ottimo professionista il cui destino era fino a quel momento indiscutibilmente e indissolubilmente legato al Genoa. Ne conoscevamo tutti il valore ed il suo successo oggi, oltre che far incazzare perchè altrove, non stupisce proprio per niente.
La mancanza decisionale nei confronti degli avvelenatori di pozzi che giorno dopo giorno imperversano sugli spalti e sui media. Chiusure, ban e avvocati. Fora da i bal.
Una totale assenza di “indagine” rivolta verso un sistema calcio che ai vertici sistematicamente rivolge troppe malevoli attenzioni verso il Grifone, evidenziando amplissime forbici comportamentali verso altre realtà. Gli strumenti del mestiere non mancano NEL MONDO. Gli avversari, questo sistema, lo utilizzano, talvolta minacciando per vie indirette. Ricordo ancora oggi una trasmissione su Radio 24 (toh!!) con un’intervista al CEO di una società di informatica romana che volle informare l’etere che un suo cliente (nome e cognome) gli aveva dato l’incarico di setacciare il web per vedere se su di lui o le sue aziende, si dicessero cose passibili di denuncia.

A la guerre comme a la guerre. Il Grifone val bene una messa. Fuori le palle, sign. Imprenditore!!!!!

Circa l'autore

Jaques de Molay

Esiste solo il bene ed il male.