Seleziona Pagina

Fateci capire

Fateci capire

La questione coronavirus è prepotentemente entrata nelle nostre case a causa dei mass media.
Mass media portatori insani del virus delle così dette “fake news” ed i cui conti economici non si schiodano dal rosso carminio da decenni.
Quindi ore e ore di programmi televisivi e pagine e pagine sul nulla in soldoni voglion dire maggiori ascolti viste le quarantene de facto imposte e quindi pubblicità (sarebbe interessante sapere se le tariffe ed i ricavi sono nel frattempo aumentati).

Nel frattempo l’economia e la borsa ne risentono ed i politici nostrani a tutti i livelli partoriscono scelte, a mio giudizio, assurdamente ridicole.

Si chiudono scuole e palestre, campi e palazzetti dove i giovani fanno sport o studiano ma i maggiori colpiti dal virus sono gli anziani
Cito per tutti https://www.worldometers.info/coronavirus/coronavirus-age-sex-demographics/
Forse sarebbe meglio chiudere i bar, le osterie, i circoli e persino le associazioni combattenti
Sono quelli i posti frequentati dalla popolazione italiana ormai sempre più vecchia.

La ridicola scelta di rinviare, poi, le partite del campionato di calcio dei professionisti o dI farle disputare a porte chiuse mentre ai dilettanti è pure negata la possibilità neanche vi fossero migliaia di persone accalcate sugli spalti.
In compenso centri commerciali e supermercati aperti con i virus liberi di circolare

Aggiungo pure che ieri sera il famoso giornalista medico Luciano Onder si augurava un rialzo delle temperature per arginare il famigerato virus.
Ma sbaglio oppure fino alla settimana scorsa si drammatizzava da parte dei soliti organi di informazione sull’eccessivo aumento delle temperature che comportava lo scioglimento dei ghiacciai, lo sterminio delle povere api e la distruzione delle nostre colture?

E quindi ? Fatemi capire….

Io, nel mio piccolo, un consiglio lo darei “aggratis” a chi ci governa ma dubito che lo seguano … si cominci a leggere, sentire e a far decidere banalmente le misure necessarie agli infettivologi, ai microbiologi ed agli epidemiologi.
Forse, seguendo questi Esperti – loro sì senza dubbio – eviteremmo di mandare il nostro cervello all’ammasso e partorire decisioni con riflessi politici ed economici che nulla hanno a che fare con la Medicina e la Salute.
Ma forse, questo, è proprio quello che chi ci governa non vuole proprio fare.

E Forza Genoa! Che non guasta mai.

Circa l'autore