Seleziona Pagina

E’ ora di smetterla

E’ ora di smetterla

Non si sa il perchè Mimmo abbia postato queste due foto sulla sua pagina Instagram.
C’è chi dice sia per la sua probabile cessione alla Fiorentina, c’è chi dice che sia perchè schifato dai commenti di molti genoani nei suoi confronti.
Nel caso fosse vera una delle due o anche entrambi, io dico che è l’ora di smetterla.
La dobbiamo smettere. Tutti.
Che la smettano i Presidenti di considerare il Calcio come un mercato delle Vacche.
Che la smettano i calciatori di parlare di Maglia, di Colori, di appartenenza alla propria squadra, di Cuore.
Che la smettano, tutti, di stare su questi cazzo di Social se poi ci si incazza se arrivano le critiche, le offese e gli imbecilli.
Che la smettano soprattutto i tifosi di pensare che i giocatori sono Eroi solo quando e perchè baciano la Maglia, e dei figli di puttana quando vanno a giocare per un’altra società.
Il Calcio è ormai un enorme Baraccone che di Sport e sportivo ha meno di nulla.
Ficchiamocelo in testa.
E’ un enorme business, per tutti i loro partecipanti, Mafie e mafiosi compresi.
Che siano fuori dagli spalti o seduti sugli stessi.
I Calciatori sono semplici lavoratori, visto che esiste qualcuno che li paga e anche profumatamente e quindi ricevono uno stipendio.
E giustamente vanno dove più gli conviene e più li pagano a parità di condizioni. Punto.
I tifosi, cioè noi. Già i tifosi, i Supporter, gli “innamorati”, gli Araldi dell’Etica sportiva, i nudi e puri e che hanno in testa e nel cuore solo i propri Colori.
Ma dove? Ma quando? Ormai questa è una Mussa gigantesca, un alibi consolatorio, una forma di autoreferenzialità , un credere di essere ancora quello che non siamo più.
E forse siamo mai stati.
Ma quale Maglia, ma quale corsa sudore e impegno preteso da chi va in campo, se il nostro unico credo è ormai e solo uno: Vincere. A qualsiasi costo.
E non importa se la squadra e i ragazzi in campo hanno dato davvero l’anima.
Perchè questo va bene per una partita, per due, ma poi scattano e partono immediatamente i “Bastardo!” i “Figlio di Puttana“.. i Morissi, i Vattene da qui, brutto mercenario che non sei altro.
Pertanto caro Mimmo se avessi messo quella due foto perchè ti vendono alla Fiorentina o al Siracusa, ti capisco e hai ragione.
Se le hai messe perchè i “tuoi” tifosi ti offendono ogni tre per due, ti capisco ancora di più.
Ma proprio per quello che ho detto fin qui, per le due minchiate che mi son permesso di scrivere, devi, dovete capirlo come funziona, così come dobbiamo capirlo soprattutto noi tifosi.
Noi italiani.
Dobbiamo smetterla, tutti, di credere a quello che non esiste.
E soprattutto, smettere di farlo credere, facendo pure finta di crederci.
E’ ora di smetterla.
E’ ora di diventare grandi.

Circa l'autore