Seleziona Pagina

Dove siete cari amici di sinistra…

Dove siete cari amici di sinistra…

Mi rivolgo a tutti coloro, a tutti quelli che da anni vedo sbraitare contro le destre, scrivere valanghe di post contro i fascisti, inneggiando a libertà dovute e giustamente pretese.
Che hanno scritto e forse continuano a scrivere post contro Salvini ad esempio che comunque ho mai amato, post pieni di Bella Ciao e di essere di Sinistra.
Libertà, diritto di parola, diritti civili guai a toccarli.
Dove siete finiti, tutti. Cosa vi è successo. A voi, magari anche cattolici e pieni di pietas cristiana.
Tutto questo per un Virus influenzale?
E sì perchè se una cosa come quella descritta nell’articolo e tra l’altro non è l’unico esempio purtroppo, la avesse mai sol che pensata Salvini o Berlusconi, sareste tutti indignati e incazzati come Facoceri.
Valanghe e valanghe di post sui social, chiamate all’adunata, Sardine presenti ovunque.
E invece state zitti. State zitti perchè al governo c’è il PD? Perchè ci sono i 5 Stelle?
A me, ma è una opinione personale, sembra proprio di sì. Che state non zitti, ma muti.
Qui altro che Berlusconi o Salvini, qui si stanno compiendo da parte del governo azioni che si fanno solo in presenza di una Dittatura. Ma di quelle vere.
Leggetevi l’articolo e poi ditemi se non vi viene almeno un po’ schifo, se non orrore.
A me viene, ma forse perchè io non sono una vera persona di sinistra.
E penso cosa pensereste se capitasse una cosa del genere a vostro padre, a vostro figlio, a vostro nonno.
Ma qualsiasi cosa io sia a me viene schifo a vedere tutto questo.
E questa, per me, si chiama Dittatura.
Solo che se è fatta da partiti liberalcattolicidemocraticiprogressistidisinistra, non si chiama così.
Si chiama buon governo.
Democratico.
Io ho sempre meno fiducia nel genere umano e sempre meno stima nei confronti di tanta gente.
Amici o non amici che siano.
Si chiama Onestà Intellettuale, senza andar a trovar sul vocabolario paroloni da scuole alte.


Circa l'autore