Seleziona Pagina

Covid-19 e Genoa e Sampedoria

Covid-19 e Genoa e Sampedoria

Onestamente ho seguito più nulla riguardo al calcio e quindi nemmeno ho più parlato di Genoa. Credo ci fossero e ci siano purtroppo cose ben più importanti di cui parlare, ma dando per un attimo uno sguardo al mondo calcistico, qualche riflessione mi viene da fare.
Intanto, parlando di Genoa, una cosa incontestabile è che la squadra Rossoblu stava andando non bene, ma benissimo.
Con l’arrivo di Mister Nicola stava andando ad una media punti da squadra di alta classifica e questo non lo dico io ma lo dicono i dati, i numeri. Bene. Anzi, male, perchè cosa diavolo va a succedere? Arriva addirittura non solo un Virus, ma un blocco totale di ogni attività e che riguarda anche 60 milioni di italiani.
Io che il Genoa fosse mai stato fortunato l’ho sempre pensato e non credo di essere il solo, ma che scoppiasse addirittura una pandemia per quanto.. vabbè lasciamo perdere, non potevo immaginarlo nemmeno sotto effetto di LSD.
Non oso immaginare cosa potrebbe accadere se si fosse a un passo dalla Stella: probabilmente scoppierebbe una Guerra tra Germania e America. Dovessimo giocarci la finale di Champions, la Guerra termonucleare.
E allora sono andato un po’ a guardarmi quello che sarebbe stato il calendario se non ci fosse sto belin di Virus.
Fatto questo, sono andato un po’ a vedere come si sta in casa sampi.
Partite da giocare, quali e quante in casa, quante fuori e con chi.
Bè, che la sampedoria non stesse andando di certo bene come il Genoa mi sembra evidente. Se guardiamo risultati, gioco e stato di forma delle due squadre ante Covid-19 il Genoa vince con distacco.
Se guardiamo la situazione ‘contagiati’, questa volta vincono i blucerchiati, perchè ne hanno parecchi giocatori colpiti se non attualmente in quarantena. Quindi, giocatori che non possono dare alcun contributo alla squadra. E per un bel po’.
Poi c’è appunto il calendario e le partite che rimangono le metto qui sotto, alla fine del post.
Secondo voi, se si bloccasse il Campionato, chi è che ne trarrebbe più vantaggi.
E sempre sulla carta ovviamente, chi è che avrebbe il calendario più complicato, se non difficile tra le due?
E sempre sulla carta ovviamente, chi è che avrebbe più probabilità di scendersene in Serie B?
Io sono genoano cari sampedoriani e quindi mi viene istintivo se non logico dire che anche nelle disgrazie c’è sempre qualcuno che ha più culo di un altro.

Chiudo col mio parlare di città di sandoria con questa dichiarazione del Viperetta.

  • Il 11/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Napoli (Genoa – Napoli)
  • Il 19/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro la Spal (Genoa – Spal)
  • Il 22/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Torino (Torino – Genoa)
  • Il 26/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Lecce (Genoa – Lecce)
  • Il 03/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro la Sampdoria (Sampdoria – Genoa)
  • Il 10/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro l’Inter (Genoa – Inter)
  • Il 17/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Sassuolo (Sassuolo – Genoa)
  • Il 24/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Verona (Genoa – Verona)

    Il 05/12/2019 alle ore 21:00 in Coppa Italia contro il Cagliari (Cagliari – Sampdoria)
  • Il 11/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro l’Atalanta (Atalanta – Sampdoria)
  • Il 19/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro l’Udinese (Udinese – Sampdoria)
  • Il 22/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Cagliari (Sampdoria – Cagliari)
  • Il 26/04/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Parma (Parma – Sampdoria)
  • Il 03/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Genoa (Sampdoria – Genoa)
  • Il 10/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro la Juventus (Juventus – Sampdoria)
  • Il 17/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Milan (Sampdoria – Milan)
  • Il 24/05/2020 in orario ancora da decidere in Serie A contro il Brescia (Brescia – Sampdoria)







Circa l'autore