Beccano sempre quelli di sinistra…

Beccano sempre quelli di sinistra…

In una democrazia costituzionale come la nostra, art. XII: «È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista. … Nonostante ciò ci si permette di lasciar scrivere cose che ci riportano alla memoria un periodo dei più bui, un periodo da cancellare, non dalla storia, perché ai giovani si spieghi, ma dalla faccia della terra, perseguendo, segnalando ed incarcerando simili individui che di intelligenza umana non superano la scimmia. Eppure, come beccano quelli di sinistra che si pestano perché sono contro la TAV (per fare un esempio pratico), non credo le: “Forze del nostro ordine democratico” siano sprovviste di indirizzi e recapiti di questi fasci dal QI inqualificabile.

Circa l'autore

IL LANTERNONE di Boccanegra

Pensionato, libero pensatore, nulla facente, amante dei cantieri dove poter suggerire agli operai il modo migliore per intervenire in tubature guaste e porvi rimedio, senza per questo essere brutalmente insultato. Se avanza tempo dipingo e scrivo brevi post su Faccialibro per amici trovati in rete, no perditempo