ARMAGEDDON

ARMAGEDDON

Ricorderete senz’altro la perentoria targhetta che campeggiava negli scompartimenti dei vecchi treni “È SEVERAMENTE vietato gettare oggetti dai finestrini “. L’avverbio SEVERAMENTE indicava la volontà di far comprendere all’utente, la pericolosità di un tale comportamento.
A me non sarebbe mai venuto in mente di lanciare alcunché dai finestrini di un treno in corsa, ma nemmeno fermo. Neanche la carta di un Mon Cherie. Senza il bisogno di dover leggere nessun avvertimento.

Semaforo rosso per i pedoni: il 90% di chi lo presidia, attraversa senza aspettare il segnale VERDE. Se era ROSSO, indicava il DIVIETO di attraversare, anche in assenza di auto in arrivo. È un DIVIETO, rispettalo ! Neanche per l’anima, la maggioranza passa, neanche se quel minuto di doverosa attesa vada a compromettere i ritmi giornalieri.
Io aspetto che venga il VERDE, senza sentirmi un cretino a non approfittare dell’assenza di transito veicolare.
Rispetto le REGOLE.

Coda di auto ad un semaforo rosso. I furbetti di turno, arrivano a tutto gas sulla corsia riservata alla svolta a sinistra e…..zac, al verde tagliano la strada alla coda dei “fessi” che rispettano il codice della strada.
Tutte le volte mi sembra di immaginare quello che pensano, “Guarda che manica di beline in coda…io li fotto ed arrivo a casa cinque minuti prima, tiè !”
Il guaio consiste che, arrivato a casa, l’idiota si stravacca sul divano per chattare sui social, invece di dedicare tempo a suo figlio, a sia moglie, a leggere un libro….
Io, sono ovviamente in coda sulla corsia di marcia corretta, e non mi sento un fesso.

L’ultimo e più eclatante esempio di menefreghismo, unito ad una robusta dose di iattanza, si riscontra nella diffusa pratica del parcheggio selvaggio in seconda fila.
In una città come Genova poi, dove la strada più larga non raggiunge i due metri 😏, un gesto del genere provoca ricadute letali sul traffico.
Eeeehhh, sono stato solo due minuti, il tempo di bere un caffè….e poi avevo anche messo le doppie frecce!
Bravo somaro ! Vacci a piedi a bere il caffè, così fai due passi e forse riesci a perdere qualche etto, già che sei semi obeso !
Io, piuttosto di lasciare l’auto in seconda fila, cerco parcheggio per mezz’ora senza vergognarmene.
Rispetto le REGOLE.

Ho voluto evidenziare tre comportamenti di uso comune, che rivelano una profonda carenza di senso civico, EDUCAZIONE, rispetto del prossimo, e quant’altro.
È pertanto credibile che, in presenza di una grave emergenza sanitaria, un popolo perlopiù composto da cialtroni, insensibili ai regolamenti, riesca a dimostrare la maturità necessaria per circoscrivere il propagarsi del contagio di questo subdolo virus ?!?
Non lo credo nella maniera più assoluta. Gli stili di vita possono cambiare, anche radicalmente, in presenza di individui dotati di intelligenza e buon senso, arricchiti con giusta dose di autodisciplina.
Quanti ne possiamo contare….?
Prepariamoci dunque, ad un lungo periodo di paura e insicurezza.

È notizia di pochi giorni fa che tra breve un meteorite di ragguardevoli dimensioni, transiterà non distantissimo dal nostro pianeta.
La prossima volta, potrebbe essere quella buona.
Armageddon,
Fine dei giochi.

Circa l'autore