Adesso è colpa della Grecia

Adesso è colpa della Grecia

Sempre per continuare sulla falsariga della incapacità a ragionare, il popolo italiano nella sua fierezza e patriottismo, se la prende con la Grecia, con i Greci perchè sembra che non ne abbiano tanta voglia di far arrivare gli italiani.
In pratica, un italiano che decidesse di andare in Grecia in vacanza o anche solo per lavoro, verrà sottoposto a controlli e a una quarantena preventiva.
Pertanto è scattata l’indignazione generale e non lo so perchè non li leggo e non li guardo, ma probabilmente anche da parte dei nostri giornali e le nostre Tivvù.
Di sicuro quella di Zaia che dice e da indignato “Non siamo un lebbrosario“.
A Imbecille!.. ma se sei tu il primo con i tuoi colleghi di governo a farti vedere tutto il giorno con la mascherina in faccia..
Cosa vuoi che pensino gli altri? I popoli di altre nazioni…

Quindi, i Greci sono degli stronzi, dei bastardi e ce l’hanno con noi poveri italiani.
Ma dico, cosa fareste voi al loro posto. Cosa fareste se vedeste tutti i giorni le più alte cariche e personalità di governo parlare con la museruola sulla faccia.
Cosa pensereste se vedeste milioni di italiani che girano con guanti e mascherine anche quando vanno in spiaggia e fanno il bagno… Il minimo sarebbe pensare che questa gente è infetta, che sono degli appestati.
O no?
Cosa fareste voi se vi arrivasse davanti alla porta di casa uno pieno di bende da tutte le parti e magari pure sporche di sangue se non di pus… Lo fareste entrare o gli direste no grazie ci risentiamo quando lei starà un po’ meglio..
Sta di fatto che adesso la colpa è della Grecia e dei Greci e non invece di chi ha creato questa situazione nel nostro paese.
La colpa è dei Greci, un domani degli Svizzeri o degli Australiani.
Non nostra che facciamo vedere al mondo che andiamo con la mascherina in bici, in moto e persino al cesso.
E pensiamo che bardati così la gente di un altro paese ci accolga a braccia aperte.
Ci debba, accogliere.
Se no, se non lo fanno, sono dei bastardi insensibili. E magari anche un po’ razzisti.
Io fossi uno straniero, non farei entrare gli italiani per il Virus, ma perchè dimostrano di essere talmente imbecilli da diventare pericolosi per la comunità.
Gli direi, se siete così abbelinati, chissà cosa potreste combinare e combinarci, visto tra l’altro come siamo messi male già di nostro. Tra l’altro anche per colpa vostra, visto quanto avete amato e amate le Troike e i figli di Troike.

Circa l'autore