Seleziona Pagina

13 Giugno

13 Giugno

Me la sento già nelle orecchie quella voce gracchiante di Fabio Caressa su Sky nel solo momento in cui potrà arrotare la “R” di CR7 in Cristiano e Ronaldo, con l’aggiunta di un bel Sarri mormorato, sottintendendo così la gioia di riprendere il Campionato. Sarà spettacolo, sarà la fine di una sofferenza d’astinenza di lontananza da pallone, per un pubblico solo televisivo, assiepato nei bar, riprendendo così le statistiche interrotte sui chilometri corsi e sui cross effettuati, pur di dar vita a chi vita, nudo come è rimasto, vita non ha più, bastando un Coronavirus per renderlo ancora più nudo di quello che era già, perché se salteranno bar e ristoranti causa pandemia, dicono, il calcio non potrà colassare, e qualcosa bisogna pur fare. Comunque mi sfugge qualcosa se Lega e TV si mettono contro i Gruppi organizzati che già si sono espressi contro la ripresa, non vorrei si tirasse allo scontro per poter sfruttare spettacolo fuori e spettacolo dentro l’arena con sagome festanti, in fondo per la TV e per l’ordine pubblico sarebbe una manna, in un momento in cui, causa pandemia, la libertà assume un senso come lo possono essere i 5 sensi: vista, udito, olfatto, gusto e tatto.

Circa l'autore

IL LANTERNONE di Boccanegra

Pensionato, libero pensatore, nulla facente, amante dei cantieri dove poter suggerire agli operai il modo migliore per intervenire in tubature guaste e porvi rimedio, senza per questo essere brutalmente insultato. Se avanza tempo dipingo e scrivo brevi post su Faccialibro per amici trovati in rete, no perditempo